VichiSTREGHE-01


Due poeti, uno scrittore, un misterioso mercante di luce. Un ragazzino dai capelli troppo lunghi, una città sfigurata dalla guerra e una deturpata dagli architetti. Donne innamorate, bellissime, di una sera… E tanta altra gente ancora. Leggere IL BOSCO DELLE STREGHE è andare ad abitare un pianeta - il pianeta Vichi - popolato da personaggi affascinanti. è visitare territori sconosciuti. È tornare bambini e buttarsi a capofitto in ogni racconto, portati via di peso dal torrente fresco che è la scrittura di Marco Vichi.


Eva Kant






Clicca qui per la recensione del critico letterario più "cattivo" d'Italia... o del mondo? ​Gian Paolo Serino

I racconti di Vichi! Li ho letti in una notte. Quello su Dino Campana uno dei più straordinari racconti che abbia mai letto in Italia e soprattutto su Campana: ha superato persino Vassalli.

Create a website